Seguici Su Facebook!



Iscriviti Alla Newsletter!!

Per essere sempre aggiornati sui nostri eventi Terms and Condition

Login Form

Il gruppo fu costituito il 15 Maggio 1913 e venne chiamato “ FANFARA CICLISTICA”, poi ufficialmente “ BANDA MUSICALE SOCIALE” di Vighizzolo.

La prima sede era situata in via Ortigara ( Curt del Balòss ). Nel periodo della prima guerra mondiale non ci sono notizie che possano documentare l’attività; di certo si sa che nel 1925 la Banda si trasferiva in via Oriani (Curt de Martìn) ed in occasione venne formato un organico di circa 20 elementi .

Negli anni successivi, la Banda ha dovuto peregrinare in varie sedi : nel 1927 in via Castello (Curt del Zacàgn), nel 1930 in via Cantore ( Curt di Gétt).

Durante la seconda guerra mondiale parecchi giovani musicanti partirono per il servizio militare ed i rimasti continuarono a svolgere la loro attività. Terminarono la guerra e rientrati tutti, nel 1946 si diede mano, anche per volontà dell’allora Presidente Sig. Angelo Tagliabue, a formare un organico compatto di musicanti e si riprese in pieno l’attività, nella sede-scuola di via Montello ( Curt dela Medéi ).

Nel 1949 la Banda si trasferiva al Circolo Familiare, per poi passare nel 1960 all’Oratorio maschile per volere del Parroco Don Vittorino Busnelli.

Vari i maestri che figurano hanno diretto la nostra Banda, da Bruno Bellini, Cammilleri Salvatore, Cattaneo Enrico, Corti Ermanno, Danieli, Marcello De Cesari, Falavena Mario, Gerosa Mario, Iaci Antonio, Mauri Giuseppe, Walter Demarziani.

Vanno anche ricordati i vari Presidenti che si sono prodigati a condurre il nostro Corpo Bandistico : Cattaneo Giovanni, Cattaneo Romeo, Lanaro Leone, Mascheroni Vittorio, Novati Francesco, Rizzi Piero, Terraneo Dino, Bolzonaro Enzo, Fossati Angelo, Schiavone Giuseppe e Viganò Ettore, a loro va la riconoscenza di tutti i Vighizzolesi.

Numerose sono state le attività e le manifestazioni che hanno coinvolto i componenti del Corpo Bandistico, dai concerti ( il concerto augurale, ormai trentennale, viene offerto alla cittadinanza vighizzolese, all’inizio del mese di Gennaio; altro appuntamento, ormai fisso da anni, quello eseguito nell’ambito della festa patronale del paese, alla fine di Giugno; concerto di Pasqua nella chiesa SS Pietro e Paolo e in altre chiese della Brianza ), alle sfilate, sia religiose che civili, alla partecipazione ad eventi religiosi importanti ( accompagnamento dei Re Magi, il giorno dell’Epifania, la Processione della domenica delle Palme, la Processione del Corpus Domini,ecc…), ai servizi civili ( 25 Aprile, commemorazione dei defunti,ecc…), agli intrattenimenti in occasione di feste popolari e culturali importanti ( i festeggiamenti del millenario della Basilica di Galliano a Cantù,tournée all’estero per ben 2 anni ( Festa della prugna a Bhull, cittadina della Germania – Concerto e sfilata con la partecipazione di altri 49 gruppi musicali di diversa provenienza europea, ecc… ).

Il Corpo Musicale G.Verdi è in grado di proporre brani di diverso genere: adattamenti di brani classici, di canzoni moderne, da film, folcloristici, ballabili, brani a carattere religioso, canti popolari.

Per i festeggiamenti del 95esimo il Corpo Musicale G.Verdi ha eseguito un concerto in collaborazione con la Scuola Secondaria di 1° Grado ad indirizzo musicale “ F.Turati “, dell’Istituto Comprensivo Cantù 3, presso il Teatro Fumagalli di Vighizzolo, anche in occasione della festa del papà. Tale collaborazione ha continuato ad esistere nel tempo ed è tuttora presente, consentendo così ai ragazzi che si sono accostati ad uno strumento musicale, di conoscere ed apprezzare la realtà bandistica , che potrebbe in futuro accoglierli e dar loro modo di continuare a coltivare la loro passione per la musica.

Un’altra significativa manifestazione è stata quella in cui il Corpo Bandistico ha suonato insieme a gruppi di diversa provenienza e tipologia (Marching band thailandese – Corpo Musicale tedesco di Bhull, cittadina della Germania, gruppi musicali del canturino).

Diplomatosi nel 2016 in strumenti a percussione presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Como e laureatosi nel Marzo 2017 in Giurisprudenza, attualmente dirige alcune formazioni cameristiche nell’ambito di specifici progetti musicali (quintetto di ottoni, ensemble percussioni, …). Ha collaborato in qualità di percussionista con l’orchestra 1813 presso il Teatro Sociale di Como nell’esecuzione delle opere “Carmina Burana”, diretta dal Maestro Carlos Chamorro e “Cavalleria Rusticana”, diretta dal Maestro José Luis Gomez-Rios.

 

 

Nella sua carriera ha partecipato alla Tourneè organizzata dal Corpo musicale Olgiatese in Abruzzo e in Slovenia in qualità di percussionista. Con l’orchestra del Conservatorio di Como ha partecipato in qualità di musicista all’esecuzione delle opere “Gianni Schicchi” (Puccini), “Il Corsaro” (Verdi), “Carmen” (Bizet), “Quadri di un’esposizione” (Musorgskij). Ha collaborato in qualità di percussionista con Orchestra Sinfonica del Lario diretta dal Maestro Pierangelo Gelmini. Ha partecipato a diverse edizioni della “Rassegna musicale giovani interpreti” presso il Teatro Sociale di Canzo.

Per contattare direttamente il M° Alessandro Pontiggia: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.